Chiara Lucato

Italia

Da sempre appassionata all'arte e alla creatività, considero le mie mani un tesoro prezioso che mi permette di tradurre concretamente le mie idee utilizzando diversi materiali. Mi piace sperimentare diverse tecniche espressive e confrontarmi con quello che non conosco in una continua ricerca.

Al mondo del metallo e dell'oreficeria mi sono avvicinata solamente da settembre 2013, non ho molta esperienza ma, spero che l'entusiasmo e la volontà mi permettono di migliorarmi.
Frequentando il TAM , un corso di lavorazione artistica dei metalli,con presidente arnaldo Pomodoro, mi si è aperto un nuovo mondo e con l'esperienza di uno stage di oreficeria mi sono appassionata al metallo. Così, decisa ad approfondire la lavorazione dei metalli e le diverse tecniche orafe mi sono iscritta a l corso di tecnico di lavorazione orafa ai Vicenza.

Il mio lavoro è principalmente legato alla natura e alle sue forme. In essa trovo la perfezione, una grande armonia nelle linee che la compongono. Non si può creare nulla di più perfetto; con il mio lavoro cerco solo di esaltarne alcune componenti senza snaturarle.
Quando mi chiedono se mi sento Italiana, la mia risposta è no. Mi sento semplicemente figlia della terra e fortemente sento piantate le radici in quel pezzettino di natura che mi ha nutrita, vista crescere ed educata. La mia è una famiglia di contadini che vivono della terra e per la terra in un legame indissolubile: gli stessi segni che l'uomo lascia su di essa con il suo lavoro li ritrova sulle sue mani sul suo corpo e nel suo carattere. Un lavoro fatto di dedizione, di sacrificio. L'uomo cerca di domarla per trarne nutrimento, lei generosa si offre, ma allo stesso tempo sfugge.
Uso forme e linee pure, materiali che narrano la loro natura, primordiale. Forma espressiva del mio essere in tutto il mio variegato percorso artistico è il colore esaltato dall 'uso del niello, patine, ossidazioni, smalto; il tutto deve dare un senso di vita vissuta, trasmettere energia e forza.

 

Confini liberi
Chiara Lucato, anello, Confini liberi, argento, tempera alla caseina , acciaio, ossidazioni, 2016
Confini liberi
Chiara Lucato, spilla, Confini liberi, argento, tempera alla caseina ,niello, acciaio, ossidazioni, 2016
Bachetei
Anelli, argento, smalto a fuoco, ossidazioni, 2013
LO SPECCHIO DI VENERE
anelli, argento, ossidazione, niello.
Nèfesh
Anello, Spilla
Il ponte
Occhiali da sole, argento,oro, niello, ossidazioni, vassoio in legno di rovere, astuccio in pelle

Info

  • Nome: Chiara Lucato
  • Città: Loreggia
  • Nazione: Italia
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.