Print this page

Italia

Alcuni anni fa, parallelamente alle mie opere installative, ho elaborato un progetto di rivisitazione delle gorgiere storiche affascinata dalla loro bellezza, eleganza e bizzarria, e dalla capacità di mettere in straordinario risalto l’espressività di ogni volto. Per le mie gorgiere, create filo dopo filo, la definizione di “fibra” viene estesa sino ad includere materiali industriali, anonimi, come pvc, gomma, plastica, lattice, poliuretano ai quali pare difficile conferire una qualità estetica. Comune denominatore fra tutti è la loro “tessibilità” e il loro impiego frutto di ricerche e nuove sperimentazioni . I materiali scelti per le loro caratteristiche di consistenza, elasticità, trasparenza e colore, sono imprigionati dall’ordito e, al tempo stesso, lasciati liberi di muoversi così da creare quell’effetto di tridimensionalità che è proprio delle antiche gorgiere e ne costituisce il fascino.

A few years ago, alongside my work on installations, I developed a project to revisit historical ruffs. I was charmed by their beauty, elegance and extravagance, and by how they could enhance expressiveness in any face. In my ruffs, thread after thread, I extend the definition of “fiber” to embrace industrial, anonymous materials like PVC, rubber, plastic, latex, polyurethane and so on: materials that seem hard to associate with aesthetic quality, but all share the common trait of being “weavable” – and I am able to use them as a result of my research and experimentation. I select materials for their consistency, elasticity, transparency and color, trapping them in the warp and yet leaving them free to move, creating a three-dimensional effect that is essential to the charm of classic ruffs.

 

 

Bijou à boire 2014
Bijou aux pains 2015
Armoniae 2017
Astral 2011
Bijou en fruit 2014
Futura 2009
Giada 2009
Splendor 2011
La speziale 2013

Info

  • Nome: Silvia Beccaria
  • Indirizzo: Via Guastalla 5
  • Citt√†: Torino
  • Nazione: Italia
  • E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.